Il Bosco

I Boschi di Bandiziol e Prassaccon

pianta_boscoIl bosco di San Stino

Nel 1994, a distanza di quasi cinquant’anni da quando le ceppaie furono estirpate e i suoli che da sempre avevano ospitato i boschi vennero convertiti a seminativi, l’Amministrazione del Comune di S. Stino di Livenza approva un programma di utilizzazione dei terreni e un progetto che prevede la ricostruzione dei boschi di Bandiziol e Prassaccon. A quello che nel 1994 appariva come un progetto ambizioso è seguita una veloce realizzazione che ha portato in pochi anni all’impianto di una superficie complessiva di 110 ettari, il più grande intervento unitario di ricostruzione di aree boschive di pianura del Veneto.

virtual-tour-del-bosco

 

 

 

 

 

il-bosco-di-san-stino-01

 

Pagina aggiornata il 15/11/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri